Previous Page  10 / 38 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 10 / 38 Next Page
Page Background

10

CODICE ETICO

EX

D. LGS. N. 231/2001

PRINCIPI GENERALI

Trasparenza

I Collaboratori

di TREVI BENNE sono tenuti a fornire informazioni trasparenti,

accurate, complete e comprensibili in modo tale che, nell’impostare i

rapporti con la Società gli

stakeholders

siano in grado di assumere

decisioni autonome e consapevoli degli interessi coinvolti, delle alternative

e delle conseguenze rilevanti. In particolare, nella predisposizione di

eventuali contratti, TREVI BENNE S.p.A. ha cura di specificare al contraente

i comportamenti da tenere in tutte le circostanze previste, in modo chiaro

e comprensibile.

Sicurezza, salvaguardia della salute e condizioni di lavoro

TREVI BENNE S.p.A. si impegna ad agire scrupolosamente nel rispetto delle

norme vigenti in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro, nonché a

favorirne l’applicazione all’interno dell’azienda.

La Società si impegna, altresì, a diffondere e consolidare una cultura della

sicurezza, sviluppando una maggiore consapevolezza dei rischi e

promuovendo condotte responsabili da parte di tutti i dipendenti.

TREVI BENNE effettua un controllo costante dei locali e dei relativi impianti

che ha in proprietà o in affitto o dei quali disponga a qualsiasi titolo, anche

al di là degli obblighi di legge e della prevenzione dei rischi considerati

imminenti, per garantire i livelli più elevati di sicurezza ed igiene

nell’ambiente di lavoro.

I Collaboratori della Società assicurano la massima collaborazione e

disponibilità nei confronti del Responsabile del Servizio Prevenzione e

Protezione (di seguito anche RSPP) e verso chiunque svolga ispezioni e

controlli per conto di qualunque ente pubblico competente in materia.

Ove i Collaboratori di TREVI BENNE S.p.A. riscontrino anomalie o irregolarità

in tale materia, gli stessi informeranno immediatamente il datore di lavoro